TALAMONE

PICCOLO BORGO MEDIEVALE AFFACCIATO SUL MARE

UBICAZIONE

Talamone fa parte del comune di Orbetello e si trova a Sud di Castiglione della Pescaia, nella parte meridionale del Parco Regionale dei Monti dell’Uccellina di cui fornisce il punto d’ingresso a Sud.
Dista da Castiglione della Pescaia 50 km circa.

talamone

CARATTERISTICHE

Talamone è un piccolo borgo medioevale che sorge su un promontorio affacciato sul mare regalando un panorama suggestivo con vista sul Monte Argentario e sulle Isole dell’Arcipelago Toscano.
Mantiene l’aspetto di un borgo di pescatori dove è possibile gustare del pesce fresco appena pescato sia in mare aperto che nella vicina Laguna di Orbetello, in piena atmosfera marinara.

DESCRIZIONE

Il paesino ospita un porticciolo ricavato nell’insenatura naturale della costa, circondato dalle mura medioevali e dominato dalla Rocca Aldobrandesca. Il porto, attrezzato, dista poche miglia dalle principali località balneari dell’Arcipelago ed è il luogo di partenza ideale per gite in barca verso le isole.

TERRITORIO E SPIAGGE

Il suo territorio fa parte del Parco Regionale dell’Uccellina e il litorale è fatto di coste meravigliose, con calette rocciose a nord, ideali per fare snorkeling e con spiagge sabbiose orlate da lussureggianti pinete e bagnate da acque cristalline più a sud.

Visualizza Talamone in una mappa di dimensioni maggiori

Famosissima la spiaggia sotto la Rocca, che dominata dalla Fortezza, offre una cornice paesaggistica molto suggestiva, chiude infine la spiaggia che costeggia la strada di accesso a Talamone, perfetta per chi pratica gli sport acquatici come vela, windsurf e kite-surf.
Grazie alle condizioni climatiche questi litorali sono frequentati dagli amanti degli sport acquatici e velici.
talamone toscana

LA ROCCA ALDOBRANDESCA

La fortificazione venne costruita a scopo difensivo, per proteggere la costa dalle invasioni piratesche, verso la metà del Duecento per volere degli Aldobrandeschi.
La costruzione venne ampliata e fortificata ulteriormente nei secoli successivi, in particolare nel Trecento ad opera dei senesi, che in cambio ottennero maggiori concessioni nell’utilizzo del porto. Nel tardo 500 dopo aver subito attacchi pirateschi, Talamone entrò a far parte dello Stato dei Presidi e la Rocca venne ristrutturata raggiungendo l’aspetto attuale.

La fortezza viene ricordata per aver accolto Garibaldi e i suoi, durante una pausa della Spedizione dei Mille con lo scopo di approvvigionarsi di armi prima dello sbarco a Marsala.
La Rocca fortemente danneggiata nei bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale oggi è perfettamente restaurata e presenta una struttura rettangolare con 4 torri, di cui quella nord, più massiccia e alta rispetto alle altre.
Dal suo promontorio si gode di un panorama mozzafiato sulla spiaggia sottostante e sul mare limpido e cristallino.
Tutto quello di cui hai bisogno a Castiglione della Pescaia
P.IVA 01428900532 - Powered by Vulcano s.r.l