TIRLI

SUGGESTIONI MEDIEVALI ARROCCATE SUL VERDE

UBICAZIONE

Tirli si trova nel comprensorio di Castiglione della Pescaia, a nord – ovest del paese, a 17.7 km di distanza e circa 21 minuti d’auto.

tirli castiglione della pescaia

CARATTERISTICHE

Tirli è un piccolo borgo medioevale, arroccato sulla collina e circondato da boschi, che regala incredibili scenari panoramici della Maremma. Famoso per i suoi ristoranti tipici è ideale da visitare in ogni stagione.
Servizi In Loco: Alberghi, B&B, Agriturismi, Ristoranti, Cantine Vitivinicole.

DESCRIZIONE

Ciò che caratterizza il borgo di Tirli è sicuramente la natura che lo circonda, fatta di folti boschi di lecci e castagni che spesso si aprono in magnifici scorci sul mare.
Passeggiare all’interno di questi poggi percorsi da piccoli sentieri, permette al visitatore attento di scorgere fra gli alberi l’ombra e il rumore di animali selvatici, come il cinghiale, il capriolo e le lepri che ricordano come il mondo da queste parti non sia cambiato tanto nel corso del tempo.
Tirli è un paesino arroccato a 580 metri sul livello del mare costruito in pietra secondo la disposizione tipica dei paesini di Maremma sorti nell’epoca medioevale.
Le case infatti sono disposte secondo la logica che serviva a riparare le case dai venti freddi che giungevano da nord, o a riparare dal sole in estate, creando ampie zone d’ombra.

Visualizza Tirli Ubicazione in una mappa di dimensioni maggiori

MONUMENTI

La Chiesa di Sant’Andrea Apostolo è il risultato dell’ampliamento di una cappella preesistente, più piccola, voluto nel 1669 dagli Agostiniani che la consacrarono nel 1674. La chiesa a navata unica in stile romanico contiene gli altari in stile barocco che sono opera di Andrea Ferrari uno dei maestri d’arte che lavorarono in queste zone.

maremma Anche in questa chiesa sono custodite le reliquie di San Guglielmo con la costola del drago che secondo la leggenda il Santo uccise a Malavalle.
Fuori dal paese si trova L’Eremo di Sant’Anna, costruzione immersa nel bosco, dove ancora oggi, in estate, i fedeli si riuniscono in processione.
L’Eremo è circondato da un meraviglioso castagneto con aria pic nic, da cui partono dei sentieri bellissimi per chi ama le passeggiate in mezzo alla natura.
Nel castagneto è presente una fonte dedicata a Sant’Anna, la Santa protettrice della fertilità.
La leggenda vuole che chi beve quell’acqua col desiderio di avere un bambino, riceva la grazia dalla Santa.
Tutto quello di cui hai bisogno a Castiglione della Pescaia
P.IVA 01428900532 - Powered by Vulcano s.r.l